Blog: http://animaditerra.ilcannocchiale.it

11 settembre 2001

Cinque anni fa, più o meno a quest'ora, eravamo tutti incollati davanti alla tv. In quel momento, stranamente, eravamo tutti uomini... solo uomini. Più tardi sarebbero venuti i discorsi del tipo "Quei bastardi di musulmani" o "Gli americani se lo meritavano". In quel momento tutti guardavamo le torri e speravamo, almeno in un angolino piccino del nostro cuore, che nessuno si fosse fatto male, che i soccorsi arrivassero presto, che le torri quel giorno per un qualche miracolo fossero vuote.

Poi, il momento è passato. I giornalisti hanno cominciato a raccogliere qualche informazione in giro, ad organizzare dei servizi più o meno decenti. E siamo riusciti a raccapezzarci un po' anche noi: New York non era stata bombardata, come gridavano istericamente le vecchiette per strade, ma quattro aerei dirottati da terroristi bla bla bla.

Ed è stato solo quando lo shock è passato - perché gli americani sono dei pezzi di merda, questo è assodato, ma nessuno si merita di morire come un topo precipitando da 150 metri - quando timidamente abbiamo cominciato a parlarne tra di noi, a confrontarci, che sono venute fuori le prime domande, i primi dubbi, le prime perplessità.

Volete sapere qual è stata la prima domanda che è venuta in testa a me? È presto detto:

...il Pentagono???

Passi per le Torri Gemelle, del resto New York non è mica Fort Knox... ma il Pentagono??? Come cavolo si fa a spedire un aereo contro lo spazio aereo più sorvegliato al mondo e riuscire anche a tirarne giù un'ala intera??? E per di più, un'ora e mezza dopo che due aerei si sono schiantati contro il WTC, a soli 380 km di distanza?? Doveva esserci un allarme radar della Madonna, e allora come cavolo è stato possibile???

***

Oggi, a più di cinque anni di distanza, ho visto un dossier sull'11 settembre... uno di quelli preparati dai comunisti anarchici e insurrezionalisti, per capirsi.

L'ho trovato interessante, ed anche piuttosto convincente. Cercherò di metterlo sul web per farlo scaricare a chi fosse interessato, ma per ora posso solo consigliarvi, se la faccenda vi incuriosisce, di andarvi a vedere la "versione cartacea" sul sito di
Luogocomune.net, l'associazione che si è occupata di mettere insieme tutte le contoverse notizie sull'11 settembre.

(Se non aveste voglia di leggervi tutto quanto - è un dossier veramente enorme - vi consiglio di guardarvi solo le due sezioni intitolate "IL CROLLO DELLE TORRI GEMELLE" e "IL PENTAGONO", perché sono di agevolissima comprensione anche per chi, come me, non ha particolari conoscenze tecniche su aerei, piloni di acciaio e cose varie).

***

Quello che veramente mi dispiace, è che la verità non la sapremo mai.

Pubblicato il 17/9/2006 alle 14.13 nella rubrica Attualità.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web