.
Annunci online

  animaditerra [ (¯`·._Un modo sicuro per chiamare gli dei_.·´¯) ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


La Compagnia del Rito
La Compagnia dell'Altare
Belinde's Tales

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


14 settembre 2006

La Maledizione del Forziere Fantasma



Ieri sera alla Fiumara ho finalmente visto il seguito di uno dei miei film preferiti: Pirates of the Caribbean - Dead Man's Chest.

E' stato più o meno come me l'aspettavo: Johnny Depp ancora più abbulicciato del solito (che fico... Gesù che fico...), Orlando Bloom sull'inutile andante (ma con un bel paio di cornini ^__^ hihihi) e Keira Knightley piratessa impunita (maledettaaaaaaaa!!!!!!!)

Hanno voluto un po' calcare la mano sui colpi di scena, ma decisamente non erano così geniali come nel primo film... suonava tutto un po' forzato, ecco. I personaggi sono un po' troppo abbozzati (sempre rispetto al primo film) e Davy Jones assomiglia più a una caricatura che a un vero cattivo. In compenso, le scene dei pirati coperti di mitili sono fin troppo raccapriccianti... bleah...

Comunque, ci sono un paio di scene per cui vale decisamente la pena spendere i soldi del biglietto. E nel mio Olimpo personale (portatemi un catino, presto!) è entrata per sempre la scena in cui Elizabeth si beccia Jack... ohhhhhhh svenimentoooooooooooooooooo...


Per problemi tecnici dovuti all'arrivo dell'Unità Mobile Coronarica, la trasmissione è stata interrotta. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e vi preghiamo di ripassare più tardi.




permalink | inviato da il 14/9/2006 alle 15:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 luglio 2006

American Beauty



ATTENZIONE - PRIMA DI ANDARE AVANTI CON LA LETTURA: American Beauty è un film bellissimo ed io ve lo consiglio assolutamente, ma se non l'avete ancora visto e non volete sapere come va a finire non andate avanti a leggere questo post!!

Ieri sera era una serata triste... per consolarmi, mi sono riguardata di nuovo American Beauty. E' un film che non mi stanca mai, ed ancora una volta mi sono trovata a interrogarmi sul finale.

Mi è capitato di fare questa domanda a un mucchio di gente... "Ma secondo te, perché alla fine il Comandante uccide Lester? E soprattutto, perché lo bacia?" Sono venute fuori le risposte più disparate.

C'è chi sostiene che il Comandante abbia baciato Lester per vedere se davvero era gay, e quindi se suo figlio diceva la verità, ma non riesce a dare una spiegazione convincente del perché l'abbia ucciso. Forse l'ha fatto perché era addolorato per la perdita del figlio, o perché gliel'aveva "traviato", o perché lo accusava comunque di aver fatto cose sconce con Ricky.

Tra tante idee, la mia interpretazione è questa.

Secondo me, il Comandante è fondamentalmente un frustrato. Tutto il film sembra fatto apposta per dipingerne la caricatura... con il figlio che gli urla "Questi froci mi fanno vomitare le budella dalla nausea" e lui che fa l'aria tutta soddisfatta. Insomma, il classico soldato duro e puro.
L'interpretazione che ho dato io, è che il Comandante sia fondamentalmente un omosessuale represso. Così, quando esce definitivamente di testa per il "tradimento" del figlio, va a sfogare le sue tendenze su un uomo che è sicuramente gay. E quando viene rifiutato, lo ammazza per lo shock. Insomma, si può anche capirlo... mi reprimo per tutta la vita, poi finalmente trovo il coraggio di dichiararmi a un uomo che mi piace... e questo stronzo mi respinge pure?

Beh, comunque, qualunque sia la vostra interpretazione, è un film veramente bellissimo. Il tema della sacchetto di plastica danzante è davvero la fine del mondo. E la scena finale, quando ti fa vedere le reazioni di tutti quando sentono lo sparo, è veramente un capolavoro della regia. Non è un film retorico, secondo me. E' un film che mi dà un grande, grande senso di pace.




permalink | inviato da il 8/7/2006 alle 11:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     luglio       



Gioielli da ammirare

La Compagnia del Rito
La Compagnia dell'Altare
Belinde's Tales







Per cultura
Cromatigullio
Bad Taste
UAAR
Crohn.it
A.M.I.C.I.
ODAN

****

In questi giorni sto leggendo

Yukio Mishima - Lezioni spirituali
per giovani samurai





****

Che ora è?



Berluscounter!

 



Attenzione:
Questo blog è un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Premesso che tutto il materiale pubblicato su Internet è di dominio pubblico, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato sul blog, non ha che da darne avviso all'Autrice, e detto materiale sarà immediatamente eliminato. Si sottolinea inoltre che ciò che è pubblicato sul blog è a scopo di approfondimento, di studio e comunque non di lucro.
Per commentare in questo blog è richiesta una certa dose di civiltà. Se questa venisse a mancare, l'Autrice non si ritiene responsabile di offese provocate a terzi e si riserva il diritto di cancellare a piacimento eventuali commenti sgradevoli e/o incivili. Come elementare norma di buona educazione, si sottolinea inoltre che lasciare un link al proprio blog quando si commenta è sempre gradito.